Image

Donne@lcomputer 2013

Si sono conclusi il 22 novembre i corsi donne@lcomputer, il programma di corsi gratuiti di informatica, promosso da futuro@lfemminile, programma di responsabilità sociale promosso da Microsoft, Asus e Avanade con l’Assessorato alle Politiche Sociali e Cultura della Salute del Comune di Milano

Anche quest'anno, a conferma delle precedenti esperienze, i corsi donne@lcomputer hanno ottenuto un grande successo, dando l’opportunità a tante donne con il desiderio di mettersi in gioco, di agevolare la propria realizzazione personale e lavorativa attraverso l’acquisizione di competenze informatiche di livello primario.

La risposta postiva che la comunità femminile ha dato a questa iniziativa è giunta fin da subito: in due giorni sono andati esauriti i 300 posti disponibili e molte altre richieste sono pervenute alla segreteria organizzativa. A questo dato sicuramente positivo, si aggiungono le numerose testimonianze lasciate dalle partecipanti, soddisfatte di quanto appreso durante i corsi, con la voglia di mettersi in gioco e partecipare nuovamente ad una iniziativa di questo calibro, al fine di migliorare le proprie conoscenze informatiche.

L’importanza che questo progetto ha per futuro@lfemminile e per il Comune di Milano nasce e, anno dopo anno, viene alimentata dalla risposta positiva che le partecipanti continuano ad attribuire all’iniziativa. donne@lcomputer nasce dalla consapevolezza che al giorno d’oggi conoscere e utilizzare le tecnologie informatiche è fondamentale: futuro@lfemminile, progetto di responsabilità sociale promosso da Microsft, Asus ed Avanade,  da alcuni anni offre alle donne milanesi l’opportunità gratuita di acquisizione di competenze in ambito informatico, fondamentali per semplificare la gestione del quotidiano e cogliere tante altre opportunità per migliorare la propria vita familiare. 

I corsi, terminati lo scorso 22 novembre, si sono sviluppati su tre moduli, WordExcel e Internet, ognuno della durata di 4 ore. In aula i docenti esperti di Avanade, hanno affiancato le partecipanti per aiutarle a superare le iniziali diffidenze attraverso esercitazioni pratiche su PC Asus.

La società odierna, non presenta solamente nativi digitali o figure professionali che nel quotidiano si trovano a contatto con la tecnologia e si muovono agilmente con essa. Ma anche figure per le quali la tecnologia è uno strumento ancora purtroppo incomprensibile. Ed è questo uno dei motivi principali che rendono questo progetto così importante, ovvero, rendere ovvio quello che ovvio spesso non è, come per esempio l’utilizzo di un foglio word per fare la spesa o scrivere una ricetta, creare un file excel o gestire una casella di posta elettronica.